Logo di Estatica
Discografia

Ordo Ecclesiae Mortis

Zentral Friedhof I

Pubblicato il 10/01/2010

Grazie all'operato dell'etichetta Discordia, ma soprattutto grazie alla stima acquisita dai Kirlian Camera, è ora possibile ascoltare i progetti sonori di Angelo Bergamini composti negli scorsi anni. Per Ordo Ecclesiae Mortis ne sono dovuti passare addirittura dieci, ma in esso non compare affatto la ruggine del tempo. In questo CD mi sembra di cogliere lo spirito degli indimenticabili Suicide, dei quali compare anche una cover, "Frankie Teardrop": in generale sono in primo piano i suoni sintetici e minimali dei synth, i ritmi sono ossessivi e piuttosto tirati, la voce è nervosa, elettrica, talvolta strudula. "Stammheim" invece, con Bianca Santos al canto, è più affine alle atmosfere austere di Todesengel; sarò impazzito poi, ma a me "The last Chants" ricorda moltissimo "Day of the Lords" di joydivisioniana memoria. Un lavoro bello e interessante: dcisamente non solo per fan dei Kirlian Camera.

Ordo Ecclesiae Mortis - Zentral Friedhof I

Ordo Ecclesiae Mortis

Zentral Friedhof I

Cd, 1995