Logo di Estatica
Discografia

Ivana Cecoli

Il mondo sopra un dito

Recensione
Pubblicato il 06/02/2010
Voto: 6.3/10

Frammenti di vite, descrizioni di paesaggi di campagna, filtrati con una certa malinconia, suggerita sia dai testi che dalle musiche e dall'uso di violino, fisarmonica, pianoforte, ecc. 
Gli scenari dipinti dai testi descrivono storie d'amore, ricordi di bambino/a, accompagnati musicalmente da un gusto retrò ed una attenzione particolare per i dettagli degli arrangiamenti (Cuore di panna), curati da Ivana e dal pianista Pasquale Morgante. Le storie partono da idee semplici come la pioggia, percorsi in bicicletta,  dal quotidiano invece che dallo straordinario. Non vogliono sorprendere ma accompagnare dolcemente la struttura musicale, parole delicate, anche se a volte (forse) un po' troppo innocue ed evanescenti.
Consigliato a chi cerca melodica malinconia, altri non perfettamente sintonizzati potrebbero trovarlo un tantino noioso. Una nota finale per la voce, che ho trovato molto particolare e che quindi potrebbe ritagliarsi un suo preciso spazio, distanziandosi da timbri diffusi ed inflazionati. Curata la grafica del cd e il libretto che riporta tutti i testi.

Ivana Cecoli - Il mondo sopra un dito

Ivana Cecoli

Il mondo sopra un dito

Cd, 2009, Echoes
Codice: 709
Genere: Cantautorale

Brani:

  • 1) Il mondo sopra un dito
  • 2) Di ginnastica d'amore
  • 3) Cuore di panna
  • 4) Passano alte le nuvole
  • 5) E dico io
  • 6) Dove vive la luna
  • 7) Il diluvio
  • 8) In controluce
  • 9) Strade segrete

Informazioni tratte dal disco

Testi e musiche di Ivana Cecoli.
In "Di ginnastica d'amore" testo di Ivana Cecoli e Alessandra Berardi.

Registrato presso Studio Morgana, Bologna
Ingegnere del suono: Pasquale Morgante

Prodotto da: Ivana Cecoli, Anna Bosi