Logo di Estatica

Gibson sull'orlo della bancarotta

Pubblicato il 20/02/2018


Gibson per i pochi che non la conoscessero è una storica casa costruttrice di chitarre, bassi e altri strumenti musicali. La sua situazione finanziaria è pessima  e prossima al tracollo, perchè a luglio scadranno prestiti che l'azienda non riuscirà a risarcire.
Non è certo la prima volta che Gibson è in crisi, già negli anni '80 ha rischiato il fallimento, vedremo se riuscirà anche questa volta a trovare una via d'uscita.
Gibson negli scorsi anni ha investito molti soldi per l'acquisto di marchi come Onkyo, Pioneer, Teac, Philips Audio. Probabilmente ha fatto il passo più lungo della gamba, ha investito forti somme, che non sono tornate. Questo ragionamento deriva dal fatto che la vendita di strumenti musicali è in attivo.

Eterna rivale di Fender, Gibson ha fornito gli strumenti a nomi come Angus Young degli AC/DC, B.B. King, Jimmy Page dei Led Zeppelin, Slash dei Guns N' Roses e ad un elenco incredibile di musicisti.