Logo di Estatica
Discografia

Roger Waters

Roger Waters the Wall

Recensione
Pubblicato il 04/08/2016 - Ultimo aggiornamento: 17/08/2016

Rogers Waters The Wall, è un film concerto uscito nel 2014 basato sul lungo tour intrapreso dal protagonista tra il 2010 e il 2013, dove viene suonato per intero lo storico album "The Wall" dei Pink Floyd che uscì nel 1979.
Nelle versioni dvd e blu-ray il concerto è inframmezzato, al termine di alcuni brani, da scene di tipo documentaristico dove Waters si sposta in auto verso la tomba del padre, morto in guerra in Italia nel 1944 quando egli aveva appena sei mesi.
Alcuni hanno criticato questa scelta per il fatto che spezza l'andamento del concerto.
Altri ribattono che l'obiettivo era proprio quello di creare un film concerto, dove vengono mostrate alcune vicende private e personali di Waters che hanno inspirato e generato questa opera d'arte.
Quello che è noioso è il fatto di non avere messo a disposizione dal menù, un'opzione per scegliere di vedere la modalità completa o solo il concerto.
Era tecnicamente fattibile (è presente ad esempio in Flight 666 degli Iron Maiden) ed utilissimo, perché alla decima volta che si mette il blu-ray è facile che si voglia ascoltare solo la musica del concerto.

Per chi non conosce le musiche di questo album, diaciamo che si tratta di un lavoro dove aleggia la malinconia, in cui si alternano pezzi cupi, ad altri dolcissimi e ad altri ancora dal forte impatto emotivo e sonoro. Non c'è più la psichedelia iniziale dei Pink Floyd, ma un solido rock.
Un difetto tecnico imperdonabile è il fatto che sono presenti i sottotitoli in diverse lingue, ma solo del parlato e non dei testi delle canzoni.
Ritengo la cosa semplicemente inaccettabile, data l'importanza che hanno per seguire le vicende del concept album.

Per fortuna l'essenza del blu-ray, cioè la qualità audio e video sono ai massimi livelli. Audio in Dolby ATMOS (quindi lossless e compatibile con sistemi precedenti) e video in formato 2.40:1 girato per la maggior parte con la camera Red One, che ha catturato dettagli precisi e neri profondi.
L'ho ascoltato sia con il nostro impianto surrond di riferimento che in cuffia e la dinamica della registrazione è davvero elevata ed a tratti esaltante!

Nel concerto vengono ripresi molti elementi che sono apparsi nel film "The wall" uscito nel 1982 e girato dall'allora visionario Alan Parker. Tale film risulta al momento inspiegabilmente non disponibile in blu-ray, ed è un vero peccato.

La confezione

Il blu-ray è inserito nella classica custodia di plastica azzurrina e caso assai raro, la custodia non contiene neanche un libretto. Consideriamo però che viene venduto ad un prezzo bassissimo, intorno ai 10 euro

Il Menu

Il menu è costituito da un tasto "Home" dal quale si può cambiare la lingua dei menù, un tasto "Play" per fare partire il film concerto dall'inizio, un tasto "Chapter" per selezionare il capitolo che interessa, "Audio" permette di selezionare "Dolby Atmos" o "PCM 2.0", "Subtitles" permette di selezionare i sottotitoli tra 25 lingue, italiano compreso, "Bonus" contiene un sottomenù per i 3 speciali

Speciali

Nel blu-ray sono presenti anche degli speciali
"Visita a Frank Thompson"
Nel 2013, dopo il concerto di Sofia in Bulgaria, visitano un paese chiamato Litakovo, per rendere omaggio al maggiore Frank Thomson (1920 - 1944), un ufficiale britannico che si unì ai bulgari per la resistenza contro Hithler e i nazisti. Sono presenti le immagini di tale visita

Lassi temporali

Gli altri due speciali, sono poco cosa, visto che sono le immagini riprodotte velocemente che mostrano la preparazione di due concerti.

"Athen" è suddiviso in giorno 1 la costruzione, giorno 2 l'impianto, giorno 3 le prove, giorno 4, giorno 5, giorno 6 riprese e giorno 7 riprese dal vivo con il pubblico, giorno 8 riprese

"Buenos aires" mostra gli 8 giorni impiegati per la costruzione del palco

Roger Waters - Roger Waters the Wall

Roger Waters

Roger Waters the Wall

Blu-ray, 2014 Genere: Rock

Brani:

  • 1) In the Flesh?
  • 2) The Thin Ice
  • 3) Another Brick in the Wall (Part 1)
  • 4) The Happiest Days of Our Lives
  • 5) Another Brick in the Wall (Part 2)
  • 6) The Ballad of Jean Charles de Menezes
  • 7) Mother
  • 8) Goodbye Blue Sky
  • 9) Empty Spaces
  • 10) What Shall We Do Now?
  • 11) Young Lust
  • 12) One of My Turns
  • 13) Don't Leave Me Now
  • 14) Another Brick in the Wall (Part 3)
  • 15) The Last Few Bricks
  • 16) Goodbye Cruel World
  • 17) Hey You
  • 18) Is There Anybody Out There?
  • 19) Nobody Home
  • 20) Vera
  • 21) Bring the Boys Back Home
  • 22) Comfortably Numb
  • 23) The Show Must Go On
  • 24) In the Flesh
  • 25) Run Like Hell
  • 26) Waiting for the Worms
  • 27) Stop
  • 28) The Trial
  • 29) Outside the Wall