Logo di Estatica
Discografia Intervista Collegamento

Musica per bambini

DioControDiavolo ovvero La Girella del Guitto

Recensione
Pubblicato il 26/12/2010
Voto: 7/10

Dietro al nome "Musica per bambini" si cela una sola persona di nome Manuel Bongiorni. Il nome del "gruppo" potrebbe sviare qualcuno, per cui diciamo subito che si tratta di musica non proprio facilissima, colma di sperimentalismi elettronici. Di contro non la definirei neanche ostica, non ci troviamo di fronte ad un "Litanies of Satan".
Manuel lavora di frullatore, inserendo ogni sorta di suono elettronico, chitarre metal, orchestre, effetti, accelerazioni, testi semplici ricolmi di rime baciate, ironia, dissacrazione. Si sa che quando si sperimentano nuove ricette, non è facile trovare le giuste dosi, ma per fortuna essendo che il suo frullatore è un computer, le cose si fanno più semplici, perché tutto il lavoro è fatto con mouse e tastiera.
Con questo album Dio contro Diavolo passa all'etichetta Travarobato (Mariposa, Dino Fumaretto, ecc.), avendo forse maggiore possibilità di ricevere attenzione.
Sfogliando il libretto ci si accorge che ci troviamo di fronte ad un concept album dedicato ai sette Peccati Capitali, ambientato in un improbabile medioevo. L'ironia è il fulcro principale dei testi, ma anche il gusto splatter e grottesco hanno una loro parte. In alcuni momenti il testo è cantato, in altri parlato, accelerato, decantato come in teatro. Il tutto è studiato per cercare di non annoiare l'ascoltatore.
Ci si può chiedere se con tutti questi frammenti e queste destrutturazioni alla fine si crea una qualcosa di unitario... In un certo modo si, Manuel Bongiorni dà una impronta personale a questo caos e lo organizza secondo il proprio gusto, creando uno stile ben definito.
Già, ormai per suonare e pubblicare un disco non serve più necessariamente sapere suonare uno strumento... Questo vi stupisce? Spero di no, perché il computer proseguirà a sostituire sempre più cose.
Veniamo alle canzoni. I testi possono piacere o meno, l'ironia potrà farvi sorridere o no, così come i testi molto semplici e con rime "baciate". Alcuni brani (D.I.O., Cose da non fare al gatto, Il canto del bidone, Una carriola di carriole) sono sicuramente più riusciti di altri. Bisogna comunque apprezzare il tentativo di creare qualcosa di diverso.
Come curiosità finale possiamo dire che a questo disco hanno collaborato Alessio Bertallot e La Pina.
Se volete saperne di più non vi resta che leggere la nostra intervista.

Musica per bambini - DioControDiavolo ovvero La Girella del Guitto

Musica per bambini

DioControDiavolo ovvero La Girella del Guitto

Cd, 2008, Trovarobato
Genere: Elettronica, Pop, Pop

Brani:

  • 1) D.I.O.
  • 2) Madiro Sovenzio, profeta dell'Ira
  • 3) Cose da non fare al Gatto
  • 4) Il canto del Bidone
  • 5) Insopportabili Limiti Umani
  • 6) Maipago Tascamuta, profezia dell'Avarizia
  • 7) Morto Vivo
  • 8) Oltretomba
  • 9) Una Carriola di Carriole
  • 10) Ronfasano Senzasosta, profezia dell'Accidia
  • 11) Cimitero degli Istanti
  • 12) Lettere dell'Armadio
  • 13) Non aprite quel Pollaio
  • 14) Nullavanzo Tuttomagno, profeta della Gola
  • 15) O Caramellaio
  • 16) La profeta della Zuppa magica
  • 17) Avventura nel Buco nero
  • 18) Sonbello Solio, profeta della Superbia
  • 19) Lord Javelon di Broodland
  • 20) Disputa di Sputi
  • 21) Decalogo del Buon Signore
  • 22) Manomorta Guastadonne, profeta della Lussuria
  • 23) Quando Mungo
  • 24) L'uomo di Gomma
  • 25) Pane di Pezza
  • 26) Lagogno Anchemè, profeta dell'Invidia
  • 27) Dio contro Diavolo
  • 28) Nella tana della rana
  • 29) L'inventore d'invenzioni

Informazioni tratte dal disco

Illustrazioni di Chiara Belloni e Manuel Bongiorni