Logo di Estatica
Discografia

Gli incesti

Punk Rock

Recensione
Pubblicato il 03/11/2007 - Ultimo aggiornamento: 16/05/2010
Voto: 7/10

E' l'anno del punk, il 77. Io ho ascoltato per la prima volta il disco qualche anno dopo, ma devo dire... mi ha colpito subito.
Il primo brano sporco, con testo tra il sado maso e il trash, l'alternanza del cantato tra Leo e Antonella, l'assolo nel punto giusto... sembrava un perfetto brano di ribellione, quello che da adolescente ti fa piacere sentire insomma.
Il retro più vicino agli stilemi del punk per il testo, più rock per la musica, bello anche questo.
Un gioiellino che poteva far presagire chissà quali cose... ma così non fu. Qualche altro brano carino (il singolo "Ecco"), un lp con molte (troppe) cadute di tono e il nulla.
Il duo è completamente scomparso e il dubbio che tutta la faccenda sia stata una bieca operazione a tavolino per sfruttare anche in Italia l'ondata punk è più che mai presente.
Questo disco però rimane un gioiellino.

Gli incesti - Punk Rock

Gli incesti

Punk Rock

7", 1978, CLS
Codice: MD-F004

Genere: Spaghetti Punk, Punk, Rock

Brani: