Logo di Estatica
Discografia

Chiarastella

Chiarastella

Recensione
Pubblicato il 06/04/2009
Voto: 7/10

E' un po' strano ricevere un mini cd di una nuova artista e poi sapere che è in finale alla trasmissione televisiva X-Factor. D'altronde al giorno d'oggi, spesso non c'è più il rigido percorso dei demo, dei concerti, della gavetta e del possibile successo.
I percorsi lineari sono scardinati e a volte ci si ritrova famosi per dei periodi grazie alla notorietà della TV, o per una mossa azzeccata su Internet, salvo poi ritornare nell'oblio.
Chiusa questa parentesi, torniamo a questo esordio.
Chiarastella (all'anagrafe Chiarastella Coloni) è una cantautrice romana degli anni 2000: nel suo lavoro al posto della chitarra acustica troviamo suoni elettronici.
E siccome gli anni 2000 sono complicati e difficili da descrivere, le scelte letterarie compiute da Chiarastella non sono come le storie raccontate dai cantautori degli anni '70. I testi sono studiatamente ermetici, sfuggenti.
Il "Microcosmo" ("acqua si perde nell'acqua") è un buon esempio delle capacità compositive della nostra autrice.
"Mandorlinfiore" ("petali bianchi sulla strada grigia") ci racconta di una primavera, di una stagione reale o interiore.
"Il giorno dopo l'incendio" descrive con sensibilità, quasi con timidezza, un incendio boschivo ("pochi si sentiranno davvero orfani dei suoi canti e le sue ombre [..] natura grida un canto di dolore per ogni albero che muore").
"Autunno 04": in una casa di campagna, il fuoco acceso ("il fuoco che reagisce con voce che riscalda, calore che ci avvolge dolcemente senza fare rumore, calore che resiste, calore che consola, calore che ci avvolge dolcemente con estrema discrezione"). Qualche attimo fermato, invece che con una foto, con una canzone.
"Aria e trasformazione" conclude il mini cd ("se percorro tutte le strade e guardo le sfumature, provo a dilatare i confini di un momento, provo a sgretolare la calce e il cemento").
Peccato per la mancanza dei testi, perchè sarebbe stato interessante seguirli durante l'ascolto, ma d'altronde il formato rendeva difficoltoso l'inserimento...
Seguiremo con interesse le evoluzioni di questa artista.

Chiarastella - Chiarastella

Chiarastella

Chiarastella

Mcd, 2008, UDU Records
Genere: Pop

Brani:

  • 1) Microcosmo
  • 2) Mandorlinfiore
  • 3) Il giorno dopo l'incendio
  • 4) Autunno 04
  • 5) Aria e trasformazione