Recensione del flash Godox V1

Pubblicato il 17/05/2020

Argomento: Fotografia

Introduzione

Godox è una marca ormai conosciuta nel mondo dell'illuminazione fotografica e video, perchè si presenta con un rapporto qualità prezzo molto elevato, rispetto alle marche più blasonate.
Alla sua uscita il Godox V1 ha fatto parlare di sè perché è molto simile sia come estetica sia come caratteristiche al Profoto A1, un flash professionale da costo molto elevato.
Quello che colpisce subito di questo flash è la sua testa tonda, caratteristica che permette di produrre una luce più soffusa.

 

Compatibilità

Il Godox V1 è compatibile con gli automatismi TTL delle moderne macchine fotografiche, ed esiste nelle versioni per Canon, Fujifilm, Nikon, Sony.

 

Caratteristiche principali

Oltre la testa tonda, le caratteristiche principali di questo flash sono:

  • tempo di ricarica di 1,5 secondi
  • 480 lampi alla massima potenza
  • supporti per accessori magnetici
  • compatibilità con il sistema wireless Godox
  • innesto ad inserimento rapido
  • rotazione della testa da 0° a 330° orizzontalmente e -7° a 120° verticalmente
  • supporto TTL e manuale
  • sincronizzazione sulla seconda tendina
  • aggiornamento del flash tramite USB
  • copertura del flash da 28 a 105 mm.
  • luce guida utilizzabile anche con macchine fotografiche mirrorless
  • peso con batteria: 530 gr.
  • dimensioni: 76 x 93 x 197 mm.

 

Cosa contiene la confezione

  • 1 flash
  • 1 batteria agli ioni di litio
  • 1 caricabatterie USB type C
  • 1 cavetto USB type C - USB standard
  • 1 presa corrente italiana con attacco femmina USB
  • 1 mini piedistallo per flash
  • 1 custodia per il flash e il mini piedistallo
  • 1 manuale di istruzioni in due lingue: cinese e inglese

 

Guida ai tasti

  • Interruttore On/Off
    Una volta acceso l'interruttore, la spia si illumina di verde
  • Tasto con simbolo flash (lampo verso il basso)
    Quando il tasto è verde vuol dire che il flash è pronto per scattare, quando è rosso vuol dire che è in ricarica
    Premendo il tasto parte il lampo di test
  • Tasto menù/lucchetto
    Tenendo premuto qualche secondo questo tasto si può bloccare il flash, in questo modo la pressione dei tasti non ha più alcun effetto e non si rischia di schiacciare qualcosa per errore. Altra pressione di qualche secondo e il flash si sblocca
    Premendo normalmente il tasto, si accede al menù
    Per spostarsi nelle opzioni si gira la rotella, per selezionarle si preme il tasto centrale della rotella
  • Tasto mode
    Permette di selezionare la modalità di funzionamento del flash:
    • M: manuale. Tramite questa opzione è possibile impostare tutti i parametri manualmente.
      • potenza del flash (tasto flash a sinistra della ghiera) con incrementi di 1/10 di stop girando la ghiera e con incrementi di 1 stop premento il tasto alto e basso della ghiera
      • compensazione (tasto +/-)
        E' possibile impostare valori tra -3 e +3
      • zoom della parabola (tasto zoom)
        Se lo zoom è impostato su full frame i valori sono 28mm, 35mm, 50mm, 70mm, 80mm, 105mm
      • abilitare o disabilitare HSS High Speed Sync (tasto SYNC)
      • abilitare flash secondario S1 o S1 (tasto S1/S2). Questa funzione è utile quando le fotocamere hanno la funzione pre-flash. Con questa funzione, il flash ignora un singolo "preflash" dal flash principale e si attiva solo in risposta al secondo flash effettuato dall'unità principale.
    • TTL: automatico. Il sistema through the lens è un sistema che regola automaticamente la potenza del lampo
      Quando si è in TTL, se si preme il tasto TCM, si salta all'impostazione manuale prendendo però tutte le impostazioni prese dalla configurazione automatica TTL.
      In questo modo è possibile cambiare singolarmente tutt i parametri come fossimo in manuale, ma con la base di partenza automatica.
    • MULTI: multi/strobo. Permette di scattare a raffica, impostando numero di flash (Times) e la frequenza (Hz) dei lampi. Quindi mentre in modalità manuale o automatica il flash viene emesso solo una volta per fermare l'immagine, qua possiamo fermare diverse immagini nella stessa foto.
      Per calcolare la velocità a cui va impostato l'otturatore, bisogna dividere il numero dei flash per la frequenza.
      Esempio: 10 lampi di flash / 5Hz di frequenza = impostazione otturatore di (almeno) 2 secondi.
      Alcuni consigli per utilizzare questa impostazione:
      soggetto riflettente su sfondo scuro
      treppiede e controllo remoto per lo scatto
      Altra possibilità dell'impostazione multi è per eseguire il flashpainting
  • Tasto lampadina (presente a destra della ghiera)
    Premendo il tasto lampadina e poi il tasto centrale della ghiera, si accende la luce pilota (previsualizzazione della luce che cade sul soggetto). L'intensità è selezionabile girando la ghiera da 1 a 10.
    Il flash tiene in memoria l'ultima intensità usata e la ripropone quando si riaccende dopo averlo spento

 

Guida al menu

Elenco delle voci del menu:

  • m/ft
    Permette di scegliere l'unità di misura, dove m sta per metri e ft sta per piedi (feet)
  • AF
    Griglia per l'autofocus. Impostandola su On, quando si effettua la messa a fuoco, compare (anche per mirrorless) una griglia che facilita la messa a fuoco in ambienti con poca luce o completamente bui. Mettendo su off, non ci sarà l'assistente per la messa a fuoco
  • STBY
    Standby (pausa). Mettendo questa voce su off, il flash rimarrà sempre acceso e non andrà mai in pausa per risparmiare la batteria. Mettendo su on, il flash andrà in pausa dopo un tempo ceh si può selezionare nella prossima voce
  • Sv STBY
    Tempo di standby. Si può selezionare il tempo dopo il quale il flash va in pausa, tra 30 minuti e 60 minuti
  • SCAN
    Se ci fossero delle interferenze con altri dispositivi, durante l'utilizzo delle funzionalità wireless. è possibile con questa funzione lanciare una scansione che al termine mostra 8 canali disponibili consigliati
  • CH
    Scelta del canale tra 1 e 32 per l'utilizzo wireless.
  • ID
    Scelta dell'id per l'utilizzo con un trasmettitore. Si può mettere su off, oppure scegliere un valore tra 1 e 99
  • BEEP
    Il suono si può mettere on (acceso) o off (spento)
  • LIGHT
    La luce del display si può impostare sempre accesa (on) ,sempre spenta (off), oppure che si spenga dopo 12 secondi
  • LCD
    E' possibile impostare la luminosità del display con un valore tra -3 e +3
  • ZOOM
    Se scatatte con una macchina aps-c dovete impostare la voce APS, se utilizzate una macchina full-frame dovete impostare la voce 135

 

Batteria

La batteria del Godox V1 è molto particolare, perchè il suo inserimento nel flash non prevede il classico sportellino da aprire. Per contenere al massimo lo spazio le dimensioni infatti, nel flash c'è un buco che va da parte a parte nel quale si inserisce la batteria Panasonic da 7,2V/2600mAh.
Il caricabatteria è estremamente compatto, ha una connessione USB type C (quella senza verso). Tramite il cavetto in dotazione USB type C - USB si collega ad una presa USB con spina italiana.
Durante il caricamento della batteria è presente una spia rossa. Al termine del caricamento, la spia diventa verde

 

Considerazioni

Il Godox V1 si presenta bene, le plastiche sono di buona fattura, la confezione è ben fatta. La custodia del flash ha il retro a strappo che si può utilizzare per inserirla in una cintura. Dentro questo strappo c'è un taschino per inserire la base del flash.
Ho trovato il menu molto immediato, estremamente più facile del mio vecchio Canon 580 EX. Molti tasti per i comandi, ghiera ruotabile con 4 tasti direzionali e tasto centrale. Tutto è a disposizione con pochissime pressioni di tasti.
Comodo il bloccaggio rapido del flash alla macchina fotografica, non presente nei precedenti flash Godox.
Il Godox V1, se utilizzato senza diffusori, ha una resa migliore rispetto ai flash rettangolari.
Importantissimo e non presente nei modelli precedenti, il supporto alle mirrorless. E' il primo modello di flash Godox a supportare l'aiuto per la messa a fuoco. Quando abilitato compare una griglia che agevola la messa a fuoco al buio e con pochissima luce. Questa caratteristica vale da sola l'acquisto.

La versione provata da me è la V1s, cioè il modello per le Sony. Una critica che devo fare è che il connettore che si inserisce alla macchina fotografica di base è di plastina e sopra c'è una piastrina di metallo. Un conenttore interamente in metallo sicuramente avrebbe dato pù sicurezza.
Il Flash sulla Sony A7iii risulta ben bilanciato. Lo vedo molto meno comodo, date le dimensioni, montato su una aps-c.
Andando nel menu "Modo flash" della fotocamera notiamo che le modalità "Flash disattivato", "Flash autom." e "Flash Forzato" sono disponibili solo in modalità "AUTO".
Con la ghiera della macchina fotografica su P, A, S o M si ha a disposizione le modalità "Flash forzato", "Slow. Sinc. lenta" e "Rear. 2° tendina".
Da macchina si può impostare la compensazione flash tra -3 e +3
Tra le altre impostazioni relative al flash c'è quella per la riduzione degli occhie rossi.
La griglia di aiuto per la messa a fuoco è davvero efficace, un piacere nell'utilizzo elimina ogni preoccupazione sulla messa  a fuoco.

 

Godox V1 vs Godox V860II

Il Godox V1 e il Godox V860II sono i due flash migliori della Godox, ed è interessante fare un confronto perchè nessuno dei due è migliore in ogni caratteristica rispetto all'altro.
E' importante quindi capire le differenze per scegliere l'acquisto migliore.

Flash Godox V1

+ Migliore diffusione della luce e morbidezza anche senza modificatori
+ Si possono utilizzare gli accessori magnetici rapidi Godox AK-R1, ed è compatibile anche con quelli del Profoto a1
+ Presente la luce a semi infrarossi per l'aiuto di messa a fuoco (luce guida) su mirrorless in condizioni di scarsa luce. Utilizzabile anche per i video
+ Accesso rapido al menu tramite i quattro tasti presenti nella rotella
+ Sostituzione immediata della batteria (non c'è sportellino)
- Copertura del flash da 28 a 105mm
- Numero di flash a piena potenza 480
* Batteria 7.2V/2600mAh
* Peso con batteria 530g
* Dimensioni 76 * 93 * 197 mm
Specifiche Godox V1


Flash Godox V860II

+ Copertura del flash da 20 a 200mm (14mm con pannello wide)
+ Numero di flash a piena potenza 650
+ Gli accessori magnetici del v1 si possono utilizzare comprando l'adattatore Godox S-R1
+ Ha il diffusore incorporato (estraibile tramite tendina)
- Manca aiuto messa a fuoco su mirrorless
* Batteria 11.1/2000mAh
* Peso con batteria 540g
* Dimensioni: 64 * 76 * 190 mm
Specifiche Godox V860II

 

Accessori

Godox ha rilasciato il kit di accessori AK-R1 che sfrutta l'aggancio magnetico del flash.
Tale kit comprende un diffusore a cupola, un diffusore a piastra, un diffusore con 4 alette, un diffusore a rimbalzo bianco,  un diffusore a nido d'ape, delle gelatine colorate, un cono snoot, una borsa per il trasporto.
Gli accessori Godox AK-R1, oltre ad essere compatibile con il Godox V1, sono compatibili anche con Godox AD200, Godox AD200PRO, Godox H200R.
Utilizzando l'adattatore Godox S-R1, è possibile utilizzare tale kit anche con i classici flash rettangolari come il Godox V860II, Godox V850II, Godox TT685, Godox TT600.

Guarda su Amazon Godox V1 Canon
Guarda su Amazon Godox V1 Fujifilm
Guarda su Amazon Godox V1 Nikon
Guarda su Amazon Godox V1 Olympus
Guarda su Amazon Godox V1 Sony
Guarda su Amazon Godox AK-R1
Guarda su Amazon Godox AK-R1


Flash Godox V1s collegato ad una Sony A7iii

Flash Godox V1, Sony A7iii, Tamron 28-75mm F/2.8 Di III RXD

Flash Godox V1, Sony A7iii, Tamron 28-75mm F/2.8 Di III RXD