Logo di Estatica

Le recensioni musicali più lette - 2001


1° posizione

Francesco Guccini

live@RTSI - 20 gennaio 1982

8
Ho visto un paio di volte Guccini dal vivo, l’ultima nel 1990 durante il tour di “Quello che non”. Era in un periodo ancora “fertile” dal punto di vista artistico, ma la possibilità di vederlo “da giovane...

2° posizione

Mangiacassette

Disco interno

5
Mangiacassette, cioè Lorenzo Maffucci, bassista dei Baby Blue, raccoglie in questo cd materiale accumulato in ben 15 anni di sedimentazioni, appunti ed idee rimaste fino ad ora nel cassetto. Il tutto &eg...

3° posizione

Andrea Parodi

Le piscine di Fecchio

6.5
Ho scoperto Andrea con il suo splendido disco Soldati, adesso ho intrapeso un cammino a ritroso e mi sono procurato il suo disco d'esordio. Il suono è elettroacustico che colora di rock le valide liriche di Parodi. La produ...

4° posizione

Jade

Opera

I Jade sono un giovane gruppo italiano che suona un rock melodico con qualche tocco di chitarra hard. Benchè siano assieme solo dal marzo 2001 hanno già fatto uscire un mini cd dal titolo abbastanza impegnativo, "opera". I quattro brani prese...

5° posizione

Giorgio Gaber

La mia generazione ha perso

9
Mi trovo a recensire questo cd del Signor G, uscito nel 2001 questo lavoro è tratto dall'ultimo lavoro di teatro - canzone di Gaber. Questo disco è un racconto sul malcostume della nostra società moderna, sulle lotte ideolo...

6° posizione

Bona Head

Colours Doors Planet

7
A volte per decifrare un disco basta guardarne la copertina:tre porte come una sorta di passaggio spazio temporale tra momenti e dimensioni diverse.Un trapasso tra l’immortalità, la mortalit&agr...

7° posizione

Massimo Bubola

Giorni dispari

7
Nel 2001 viene pubblicata la ristampa dell'omonimo lp di Massimo Bubola del 1982 con l'aggiunta di tre brani e il titolo dato al cd è Giorni dispari . L'album originario seguiva l'album Tre rose del 1981 che aveva dato un'ottima popolarità...

8° posizione

Ljubarosa

The no-sense song

Mini cd con tre brani per i "Ljubarosa" formazione bolognese uscita per la Dep Ot Indielabel. Nel primo, "The no-sense song" ci troviamo di fronte ad un brano piacevole con sonorità elettroniche ballabili un po' decadenti. Da sottolineare la ritm...

9° posizione

Astimi

TrinaCapronuM

7.8
Astimi è una delle realtà di spicco della cosiddetta Scena Mediterranea che comprende le band sotto l’ala protettrice della Inchiuvatu Production. Agghiastru è il boss di questa scena formatasi all’inizio degli anni 90. Costui, nel 1995, decise di...

10° posizione

Alan Pier Maria Zamboni

Jirandolita gupil

L'ascolto del cd di Alan Pier Maria Zamboni, malgrado l'età anagrafica dell'artista, mi porta con la mente alla scuola dei "vecchi" cantautori, in primis Guccini che traspare in alcune sensazioni musicali. Il livello dei brani, malgrado si tratti...

11° posizione

Mind Snare

Hateful Attitude

8.5
Il 1999 rappresentò un anno fondamentale per i torinesi Mind Snare. Il loro mini CD di debutto fu ben accolto dalla stampa specializzata ed ebbe un ottimo feedback da parte degli estimatori delle sonorità estreme, facendo notare la loro presenza a...

12° posizione

Lupercalia

Mediestetica

Recensiamo questo promo composto da cinque pezzi che faranno parte del prossimo (secondo) CD del gruppo di prossima uscita, sempre per l’etichetta World Serpent. Rumori di una carrozza trainata da cavalli che percorre una foresta, mentre sta...

13° posizione

Clacsoncaos

Astrolabio 2001

Certo che prestando attenzione al nome del gruppo che accosta le parole clacson e caos, uno si aspetterebbe qualcosa di forte, irregolare e disordinato... Niente di più distante dalla realtà! Quello che si ascolta nel mini cd in questione è un roc...

14° posizione

Nova

Utopica Musa

La scena italiana si arricchisce ancora una volta di un nuovo gruppo molto valido, originale e di forte personalità: è il caso, dopo il recente lavoro dei Gothica, dei Nova, anch’essi non a caso “scoperti” e lanciat...