Logo di Estatica

FIM 2015, OLTRE 80 SEMINARI A TEMA MUSICALE

Pubblicato il 28/04/2015

L’importanza dell’aspetto formativo all’imminente Fiera della Musica

Non solo concerti e strumenti musicali al FIM – Fiera Internazionale della Musica, in programma dal 15 al 17 Maggio 2015 alla Fiera di Genova:  la terza edizione sarà infatti resa ancora più interessante da una ricca offerta di seminari per tutti i gusti e per tutte le età, accessibili gratuitamente a tutti i visitatori della manifestazione.

Gli eventi di FIM University rappresentano uno degli aspetti culturali di maggior interesse per la categoria di professionisti che operano nell'ambito della docenza e della formazione musicale: dai 19 eventi della prima edizione della Fiera, si è passati a ben 60 diversi eventi didattici proposti nel 2014 per giungere agli oltre ottanta dell’ultima edizione, segno di un interesse sempre crescente che viene confermato anche dalla grande affluenza di visitatori.

Quattro sale (Azzurra, Indaco, Fuxia e Rosa) in cui per tre giorni si terranno seminari, meeting, clinics, masterclass e workshop professionali sui più diversi temi. Dagli incontri incentrati sullo studio degli strumenti (chitarra, fisarmonica, batteria) a quelli dedicati alle tecniche vocali, dai focus sull’artigianato musicale e la liuteria alle nuove tecnologie applicate alla musica (con seminari per fonici professionisti e semplici appassionati sul mastering e sui programmi più usati); dai momenti dedicati alle tradizioni musicali liguri, arabe, mediterranee e latinoamericane alla musicoterapia, passando per il giornalismo musicale, il diritto d’autore e la fiscalità per musicisti e artisti, fino a giungere al marketing per prodotti discografici, all’organizzazione di eventi e allo sviluppo di idee imprenditoriali vincenti.

Venerdì 15 a partire dalle 14 verrà celebrato il mito dei Beatles in occasione del 50° anniversario della loro tournèe italiana con la presentazione di diversi libri e pubblicazioni a carattere fotografico, a cura di Rolando Giambelli dei Beatlesiani D’Italia Associati; in serata sul palco blu si alterneranno le tribute band dei Fab Four.

Sabato 16 alle ore 14 sarà possibile assistere a un vero e proprio viaggio nell’affascinante storia del Videoclip, a cura del direttore del Museo Tenco Michele Piacentini; seguirà alle 17 la cerimonia di consegna del FIM Award 2015 al Miglior Videoclip Autoprodotto e la proiezione del vincitore, selezionato tramite il concorso V.I.C. - Videoclip Italia Contest, realizzato in collaborazione con Genova Liguria Film Commission. Sempre sabato, alle ore 16, il musicista Lauro Ferrarini proporrà un incontro sulla poesia e la musica dell'indimenticato Bruno Lauzi, e alle 19 la presentazione – concerto della Fisarmonica di Leonardo Da Vinci, realizzata dallo studioso Mario Buonoconto seguendo le indicazioni del grande inventore.

Domenica 17 in programma un interessante convegno di tre ore sulla musica classica, e in particolare sul suo stato di salute nel nostro paese, a cura della casa editrice Classica Viva: si parlerà del crollo delle vendite e dei problemi inerenti alla formazione musicale, con particolare attenzione  alla situazione dei giovani musicisti e dei Conservatori. Alle 17 è previsto un dibattito sulla discografia 2.0 a cura di Max Gordiani e Pamela Pagano dell’etichetta One More Lab.

Per informazioni: www.fimfiera.it | Info Line: +39 010 86 06 461 | mail: press@fimfiera.it