Logo di Estatica

Blow up

Rivista realizzata da:

  • Tuttle Edizioni - Cortona (AR)

Scheda

di Fabrizio Pucci

Blow Up nasce come fanzine, ha come sottotitolo "fanzina fidata" e costa lire 5000 s.p.i. Nel Marzo 1997 Blow up diventa una rivista, però con la particolarità di poter essere acquistata solamente per abbonamento, seguendo una formula abbastanza seguita all'estero. L'abbonamento annuale per 5 numeri costa lire 35.000, mentre quello sostenitori (sempre per 5 numeri) lire 50.000
Successivamente Blow Up si presenta anche alla sfida dell'edicola, con il sottotitolo "Rock e altre contaminazioni". Anche in questa nuova veste la rivista non perde le sue peculiarità maggiori, che sono quelle di seguire i nomi meno conosciuti e di approfondire le tematiche con competenza ed entusiasmo.

Elenco numeri