Mtv Day e Notte Bianca (Genova, 14-07-2008)

Pubblicato il 14/09/2008 - Última actualización: 02/04/2016

{1}Argomento|]1,Inf]Argomenti: Musica

Prima volta per l'Mtv Day a Genova, in concomitanza con la notte bianca e quindi con decine e decine di altre iniziative sia ufficiali che non ufficiali.
Tra i palchi più imponenti quello a De Ferrari e quello al Porto Antico. Tantissima gente in ogni punto della città fin dal primo pomeriggio, impossibile seguire tutte le cose che interesserebbero visto che la maggior parte si svolgono in contemporanea e le informazioni sugli orari latitano.
Quello che vi posso riportare è solo una microscopica parte degli eventi, un resoconto che per forza di cose è minimale ed incompleto, quindi se qualcuno che legge vuole aggiungere ulteriori contributi di cronaca, è il benvenuto.
Dopo l'attesa spasmodica di parecchie ragazzine che farebbero sentire vecchio anche un ventiduenne, sale sul tetto del bus Mtv Marracash, che con il suo brano "Badabum Cha Cha" è stato un po' il tormentone dell'estate. Hip hop partito dalla strada, ora è star tra i giovanissimi e canta solo il brano che l'ha reso famoso al grande pubblico.
Dopo c'è una intervista TV, in cui sempre sul tetto del bus danno le spalle al pubblico presente in piazza, ma soprattutto non permette di ascoltare quello che dicono.
Al termine, mentre Marracash scende nel piano sosttostante del bus e si prepara l'artista successivo, sono le 18:30 e sento che sono arrivati i Baustelle in un'altro palco.
Inizio a spostarmi tra la folla, ma mi fermo i un punto pareccho distante dal palco.
Qua il pubblico è decisamente più eterogeneo, i Baustelle presentano 4 canzoni (Colombo, Charlie fa surf, L'aeroplano, Baudelaire) dal loro ultimo disco "Amen", Francesco e Rachele si alternano alla voce e alle tastiere
La performance è buona per quanto breve e nel primo brano ci regalano anche una citazione da "Bandiera Bianca" di Battiato.
Rientrando nella zona del bus Mtv scopriamo che Bugo aveva già cantato.
La considerazione che appare lampante è che l'Mtv Day è fatto da una TV per la TV e come tale probabilmente è più godibile in poltrona da casa che a vederlo dal vivo: troppo spezzettato e breve nei singoli interventi.
Andiamo via e ci dirigiamo verso l'apertura di un nuovo locale in centro, perchè sono le 19 e qualcosa da mettere sotto i denti a quest'ora inizia a non dispiacere. Da lì vediamo in TV la pop star Duffy, presentata da Victoria Cabello e Francesco sullo yacht.
Ritorniamo verso De Ferrari per cenare davvero, chiediamo chi suonerà a De Ferrari (visto che nulla indica cosa ci possa essere), a degli addetti ai lavori e rispondono che ci saranno dei gruppi napoletani.
Usciti dalla cena, inizierebbe la vera notte bianca, ma piove a dirotto, sono le 21 passate e a De Ferrari molte persone si rifugiano sotto i portici.
Il giorno dopo ho potuto completare gli spettacoli non visti e riguardare gli altri, visionando i video messi a disposizione da Mtv: Caparezza, OneRepublic, Estelle, Duffy, Fabri Fibra, Sonohra, Baustelle, Dari, Bugo, Marracash, Lost, Max Pezzali. Tra tutti gli artisti che hanno partecipato, posso affermare senza crucci o pentimenti, che i più validi sono stati i Baustelle, Caparezza e Bugo.

Pierfrancesco "PIF" Diliberto delle Iene, Mtv Day (13-09-2008 Genova)
Foto por Fabrizio Pucci
Baustelle, Mtv Day (13-09-2008 Genova)
Foto por Fabrizio Pucci
Marracash, Mtv Day (13-09-2008 Genova)
Foto por Riccardo Botta