Logo di Estatica
Discography video

New York Polyphony

EndBeginning

Review
Posted on 25/12/2016
Vote: 8/10

I New York Polyphony sono un quartetto vocale maschile con sede a New York. A partire dal 2007 hanno pubblicato due album con l'etichetta Avie Records e poi sono passati alla BIS Records etichetta nota per puntare molto oltre che alla qualità artistica, anche a quella di registrazione. Per raggiungere questo scopo utilizza molto i supporti super audio cd.

Pubblicare la recensione di questo lavoro nelle feste natalizie non è un caso, perchè questo album di sole voci polifoniche si adatta perfettamente sia con il periodo festoso, sia con la necessità di misticismo, di allontanamento dal materialismo esasperato, con una musica che riesca a rilassarci e posizionare la mente in una modalità estatica e contemplativa.

Il bilanciamento di voci, la cura e la qualità che questo gruppo è riuscito ad immortalare nell'album è esemplare. Come ottime sono le scelte dei brani interpretati, che partono da composizioni del '600 per arrivare fino al '900, ma all'ascolto il risultato è un lavoro perfettamente omogeneo.

Le registrazioni sono state effettuate nell'ottobre 2011 nella piccola chiesa di Lanna in Svezia. Nel video potete vedere e ascoltare alcuni frammenti dei brani e la spiegazione della realizzazione (in inglese) con i problemi che hanno dovuto affrontare per ottenere la massima qualità riguardo all'acustica.
Il sacd contiene tutti e tre i formati supportati, che sono CD stereo (l'unica che si può ascoltare con un lettore cd normale), SACD ad alta definizione e SACD multicanale (per queste due modalità è necessario un lettore cd apposito, o un lettore blu-ray compatibile). L'ascolto in surround riesce a ricreame in modo più immersivo il riverbero della chiesa.
La confezione è costituita da un jewel box trasparente, il libretto interno di 28 pagine contiene i testi ed approfondimenti in inglese, tedesco e francese, la durata totale è di 67'58''
Per quanto mi riguarda un album unico nel suo genere.

"Make of" con la realizzazione dell'album EndBeginning (2011)
New York Polyphony - EndBeginning

New York Polyphony

EndBeginning

Super Audio CD, 2012, BIS Records AB
Code: SACD-1949
Genre: Classica

Traks:

  • 1) Missa pro defunctis
    (Antoine Brumel)
  • 7) Libera me, domine
  • 8) Lamentationes Jeremiae
    (Thomas Crecquillon)
  • 12) Tristitia obsedit me - Infelix ego
    (Jacobus Clemens non Papa (c. 1510 - c. 1555))
  • 13) Absalon fili mi
    (Josquin Desprez (c. 1450 - 1521))
  • 14) In paradisum
  • 15) Ma fin est mon commencement
    (Jackson Hill (b. 1942))

Information taken from the record

New York Polyphony

Geoffrey Williams - countertenor
Geoffrey Silver - tenor
Christopher Dylan Herbert - baritone
Craig Phillips - bass

Recording producer and sound engineer: Jens Braun