PANASONIC DP-UB820

Pubblicato il 25/06/2020

{1}Argomento|]1,Inf]Argomenti: Riproduzione audio hi-fi

In futuro arriverà anche il lettore Blu Ray top di gamma, per ora accontentiamoci di questo middle level dal costo di 399,99€ a listino, che fu un top di gamma.

 

INTRODUZIONE

In passato abbiamo già incontrato dei lettori Panasonic di discreto interesse anche in campo audio, sarà così anche per il DP-UB820?

https://www.panasonic.com/it/consumer/home-entertainment-e-audio/blu-ray-e-dvd/dp-ub820.html

 

ASPETTO E CONNESSIONI

L'aspetto è quello dei lettori BD Panasonic di pochi anni fa: frontalino in plexiglass abbassabile coperchio superiore nero lucido in plastica. Elemento di design che non sfigura in una sala moderna.

Sul frontale è presente una porta USB Type A per chiavette e HDD/SSD portatili, Presente una porta sempre Type A sul posteriore, ma in questo caso ci troviamo davanti ad una porta 3.0.

Presente il collegamento internet sia via LAN, sia via wireless, con collegamento diretto a Netflix su telecomando.

A livello delle uscite è possibile separare l'uscita HDMI usando le uscite separate per il il video e per l'audio. Presente l'uscita ottica e le uscite analogiche per il 7.1

Di tutte queste ho usato l'uscita HDMI per il video, l'ottica e le uscite analogiche.

 

FUNZIONALITÀ

La più evidente è il 4K, disponibile l'upsampling, numerosi codec video e HDR10+

Lato audio vaia porte USB è possibile ascoltare FLAC 24/192, WAV 32/384 e DSD 11,2MHz, ovviamente ascoltando in stereofonia, attivando il multicanale, come su qualsiasi prodotto, la qualità deve diminuire per non andare a saturare le parti logiche.

 

RIPRODUZIONE FILM

La visione di film è certamente il fiore all'occhiello di questo lettore Blu Ray … e ci mancherebbe dato che nasce per questo.

L'audio è preciso, pieno, ovviamente nulla può contro i macelli che alcune tracce fanno in gamma bassa, ma certamente è un prodotto valido sia dal profilo colorimetrico, anche se vado abbastanza ad occhio in questo caso (di detto e di fatto dato che lato film mi considero un mero visualizzatore), sia dal profilo audio dove però sono decisamente meno pignolo rispetto a quando ascolto musica.

Usato non con l'uscita digitale, ma con quella analogica, dato che il mio impianto è di fatto analogico. Il surround è calibrabile manualmente fino ad un'attenuazione massima di -12db, quindi inadatta ad un collegamento diretto ai finali. Tuttavia solo un folle non si munirebbe di preamplificazione. Questa calibrazione manuale risulta comunque facile da effettuare ed abbastanza raffinata.

Comodo il collegamento ad internet con la possibilità di connettersi alle numerose piattaforme oggi disponibili.

 

RIPRODUZIONE MUSICALE

Ripartiamo dall'online... ovviamente è comodo avere un lettore così smart qualora uno ascoltasse musica streammando.

Ma è possibile anche configurare il tutto affinchè recuperi la musica da un NAS, così se avete musica liquida su HDD non dovete per forza usare la porta USB.

Ovviamente il lettore BD, come legge i DVD, legge anche i CD e viene naturale provarlo principalmente con questi.

Diciamo però che per la musica non è certamente il lettore che vi consiglierei... è un buon tuttofare, per l'amor d'iddio, non fa schifo... ma se volete collegarlo all'impianto, fatelo per i film.

In stereofonia soffre moltissimo: manca un buon palcoscenico, ci sono molti bassi, e la gamma media è abbastanza confusa con qualche pasticcio di troppo.

Poi miei cari lettori... mi conoscete e fate le vostre debite considerazioni, che sapete bene quanto sia pignolo quando ascotlo musica, e sapete quanto per me il palcoscenico sia un elemento di fondamentale importanza.

Qualcosa migliora se passiamo dall'analogico all'uscita digitale ottica, ma non si hanno stravolgimenti particolari.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Se la vostra passione primaria è la cinematografia è certamente un prodotto interessante e per il prezzo decisamente completo.

Se la vostra passione primaria è la musica... occhio non è certamente il prodotto che vi permetterà di ascoltare i vostri CD, semmai lo vedo bene inserito, come ho fatto io in questo periodo di prova, per vedere qualche film.