Logo di Estatica

Los musicales críticas leer más - 2016


1° posizione

Coucou Sélavy

Nequaquam Voodoo Wake

“Il fratellino piccolo (è in India!) qui, di fronte al tramonto sul prato di garofani.” (A. Rimbaud) Coucou Sèlavy è attore, ricercatore vocale, compositore, poeta, drammaturgo (in chiave...

2° posizione

Van Der Graaf Generator

Do Not Disturb

7.8
Ritorno al futuro/passato L'ultimo Peter Hammill, incontra i Van Der Graaf Generator in una cornucopia di invenzioni mai udite. Meglio non avere mai aspettative quando ci si avvicina...

3° posizione

David Bowie

Blackstar

7.5
Blackstar viene pubblicato l'8 gennaio 2016, proprio nel giorno del 69° compleanno di David Bowie, ma mai compleanno potrebbe essere stato così triste, visto che due soli giorni dopo muore (forse in modo programmato...

4° posizione

Sebo

SMAC

7.8
Esce quasi a sorpresa questo secondo, interessante EP dei Sebo, dal titolo SMAC (“Sospeso mentre attendo ...

5° posizione

Suede

Night Thoughts

7.9
Era dai tempi del loro capolavoro Dog Man Star che la band di Brett Anderson non toccava vette così alte fatte di poetica melodrammatica e di un'opera musicale che ricalcasse una specifica epoca culturale e sto...

6° posizione

Mamasuya/Johannes Faber

Mexican Standoff

8
I Mamasuya sono Nicola Bruno al basso, Stefano Resca alla batteria e Matteo Cerboncini alla chitarra. Cosa li unisce? In prima battuta il sentire comune. E per dirla breve tutti e tre vogliono suonare ciò che a loro piace....

7° posizione

Pino Scotto

Live for a dream

7
"Live for a Dream" arriva due anni dopo il precedente "Vuoti di Memoria" e vuole ripercorrere le tappe fondamentali della carriera di Pino, ma non in maniera convenzionale con una semplice raccolta. Infatti tanto per iniziare l...

8° posizione

Marlene kuntz

Lunga attesa

7.8
I Marlene Kuntz sono tornati partendo da lontano, misurando i propri passi con una scelta ben ponderata e altrettanta voglia di misurarsi con i propri fantasmi. Lunga attesa sembrerebbe un perfetto segnale che nel loro li...

9° posizione

Lacuna coil

Delirium

7
Questo album dei Lacuna Coil è diverso dai lavori precedenti, per vari motivi. Tre membri hanno lasciato il gruppo, quindi qua si riparte con una formazione in gran parte nuova. Delirium è completamente autoprodotto (ar...

10° posizione

Teho Teardo & Blixa Bargeld

Nerissimo

7
Tre anni sono passati dal precedente "Still Smiling", con in mezzo il solo 12" Ep "Spring" del 2014. E' un grande piacere vedere che la collaborazione tra Teho...

11° posizione

Radiohead

A Moon Shaped Pool

8
Era dai tempi di Ok Computer che il male di vivere non veniva descritto con tanta potenza di liriche e sound nella stessa misura. I Radiohead sono fatti così: sono indiscutibilmente la band più elegante e so...

12° posizione

Chiara Dello Iacovo

Appena sveglia

7
Nella copertina troviamo Chiara nella sua cucina, "Appena sveglia" che fa colazione. La raffigurazione dell'inizio di una nuova giornata, coincide con l'inizio della sua carriera discografica. La metafora...

13° posizione

Kristin Hersh

Wyatt at the coyote palace

7.5
Kristin Hersh oltre a far parte del gruppo Throwing Muses, da tempo persegue anche una carriera solista assai interessante. Il titolo dell'album "Wyatt at the coyote palace" ci fornisce degli indizi su come &e...

14° posizione

Slowmother

Chemical Blues

6.5
I milanesi Slowmother arrivano all'appuntamento con il loro primo Full Lenght Album, Chemical blues, con un suono fresco e immediato frutto di un meticolosa ricerca nei suoni del passato, mescolando un po' di blues con l'elett...

15° posizione

Lo Straniero

Lo Straniero

7
Lo straniero è un gruppo piemontese che suona un pop rock intelligente, godibile fin dal primo ascolto, grazie ai suoni di tastiere e synth. L'ascolto però non si deve fermare ad alcuni brani più orecchiabili, perché...

16° posizione

Raoul Moretti

Harpness

8
Non c’è nulla di più complesso, oggi, in ambito musicale, che dare alle stampe un album da strumentista. L’attitudine alla “manifestazione tecnica”, più che alla ricerca estetica, dove un artista divien...

17° posizione

Giulia Mazzoni

Room 2401

6.5
Giulia Mazzoni è una pianista e compositrice che si muove su un genere che, pur con caratteristiche diverse, è lo stesso di Ludovico Einaudi,

18° posizione

Push Button Gently

Cause

7.5
Come diceva Sigmund Freud spesso l'uomo si considera una cosa diversa rispetto a quello che in realtà vedono gli altri in lui. Ed è proprio da qui che voglio partire per commentare questo lavoro della band comasca attiva da dieci...

19° posizione

Bona Head

Keys for healing

7.5
Roberto Bonazzoli alias Bona Head si riaffaccia sulla scena musicale con Keys for Healing il nuovo lavoro dato alle stampe dopo un periodo di silenzio lungo quattro anni. Subito appare evidente un maggior equilibrio nella...

20° posizione

Aftersalsa

Chances

7.7
Gli Aftersalsa sono una band nata in Brianza, ma per vari motivi legata in maniera indissolubile alla Milano più avveniristica e avanguardista. Il loro LP “Chances” rappresenta un tentativo deci...