Logo di Estatica

Battisti - Panella: da Don Giovanni a Hegel

Autore: Alexandre Ciarla
Casa Editrice: Autoproduzione
Genere: Musica
Tipo libro: Saggio

Recensione di Fabrizio Pucci

Pubblicato il 11/05/2017

Questo libro analizza gli ultimi 5 album di Lucio Battisti, i cosidetti "bianchi", chiamati così perché tutti hanno in comune una copertina dove è predominante il colore bianco.
L'altra cosa che accomuna questi album è l'autore dei testi: Pasquale Panella.
I testi di Panella insieme alle musiche, hanno contribuito a segnare nella discografia di Lucio Battisti un taglio netto e deciso con il passato e con la storica collaborazione di Mogol.
Ad un primo e superficiale ascolto i testi di Panella appaiono criptici all'inverosimile, mentre dopo diverse reiterazioni degli album qualche spiraglio si apre e improvvisamente ad alcuni brani riusciamo ad attribuire un nostro significato. Questo almeno è quello che è successo a me.
Don Giovanni,  L'apparenza, La sposa occidentale, Cosa succederà alla ragazza, Hegel, sono album che non possono annoiare, perchè non riesci mai ad afferrarli completamente. Scopri sempre qualche nuova interpretazione, qualche nuova similitudine, gioco di parole, senso, in parole solo apparentemente distanti ed inconcigliabili.

"Battisti - Panella da Don Giovanni a Hegel" ci prende per mano, analizza le copertine degli album e tutti i brani strofa dopo strofa. Siamo di fronte ad un lavoro particolarmente approfondito che cerca di analizzare in modo obiettivo dei testi indubbiamente criptici ed aperti a numerose interpretazioni. Le chiavi di interpretazione non sono univoche, ma quelle scelte da Ciarla sono credibili.

La prefazione è lasciata a Renzo Stefanel, un altro esperto di Battisti, che ha scritto tra gli altri: "Anima Latina - Lucio Battisti", "Anima Latina: Storia e cronistoria", "Ma c'è qualcosa che non scordo. Lucio Battisti. Gli anni con Mogol".

"Battisti - Panella da Don Giovanni a Hegel" è un libro assolutamente consigliato e non solo agli appassionati del periodo Panella, ma anche a chi tali album non li ha mai capiti ed apprezzati. Con questa guida sono sicuro che riuscirete ad avvicinavi e ad amarli.
In ultimo non mi resta che segnalarvi la nostra intervista all'autore Alexandre Ciarla, che vi saprà senz'altro incuriosire sui contenuti del libro.

Excerpt

Piccolo trattato sulla canzone del disamore, questo saggio ripercorre verso per verso tutte le canzoni composte da Pasquale Panella e Lucio Battisti fornendone una interpretazione coerente ed efficace.

Un'analisi sorda, solo di immagini e parole (testi e copertine), perché come l'ultimo Beethoven, Panella scrisse queste canzoni in assenza di suono, senza conoscerne la melodia.


Copertina del libro "Battisti - Panella: da Don Giovanni a Hegel"

Contents

  • Prefazione di Renzo Stefanel
  • Introduzione. Verso per verso
  • Prologo. L'inizio del sodalizio
  • Don Giovanni. Canzoni come calzoni
  • L'apparenza. La canzone nella canzone
  • La sposa occidentale. Il filo rosso dell'amo"
  • Cosa succederà alla ragazza. La canzone del non amato
  • Hegel. L'ultimo ritratto
  • Conclusione. Cantare è d'amore
  • Bibliografia
  • Indice delle canzoni

More information about the book

ISBN9781516972692
Price14.56 euro
Pages236
First edition 2015