Avis de musique

Groupe/Artiste Titre

Nightward

Adrenaline 12

7
I lombardi Nightward sono una band di melodic death metal dalle chiare tinte moderne e con questo Adrenaline 12 i nostri musicisti giungono al loro album di debutto, dopo un de

Prozac+

Acido Acida

7.5
Nello scrivere una recensione riguardante i Prozac+ bisogna essere consci del fatto che un sacco di persone poi avranno da ridire, in un modo o nell'altro... Se da una parte infatti il martellamento della radio e dei media hanno fatto conoscere a

The Banditi

Achtung!

6

Chirleison

A Whisper

Vi ricordate degli Essences, un interessante gruppo sardo che nel 1997 fece uscire Nebulae, un ottimo CD di musica ethereal? Ebbene, è con grande piacere e sorpresa che li ritroviamo, dopo parecchi anni, sotto nuove spoglie, con un nuovo no

Five thousand spirits

A tapestry for sourcerers

Collaborazione tra Alio Die, Runes Order e Raffaele Serra nata sotto il vessillo di una musica d'ambiente raffinata ed elengante. Strutture minimali, loop, tastiere, suoni evocativi che suggeriscono emozioni e suggestioni esotiche. Un albu

Shiver

A New Horizon

7
Gli Shiver con questo A New Horizon invadono nuovamente il mercato musicale giacché questo lavoro

Radiohead

A Moon Shaped Pool

8
Era dai tempi di Ok Computer che il male di vivere non veniva descritto con tanta potenza di liriche e sound nella stessa misura. I Radiohead sono fatti così: sono indiscutibilmente la band più elegante e so

Weird

A Long Period Of Blindness

8
E' un piacere sapere che ancora esistono appassionati che si lanciano nel mondo, ormai standardizzato, del music business, con la mentalità dell'artigiano che vuole conquistare la sua fetta di mercato con la qualità di quello

Paul Weller

A Kind Revolution

7.5
Paul Weller per i suoi quarant'anni di carriera ha pensato di farsi un regalo. Non è certo il tipo che si accontenta di fare testimonianza e ha sempre avuto la voglia e la sensibilità di condividere con il pubblico i propri valor

Grand Carabs

A fuoco lento

7.5
I Grand Carabs esordiscono con il loro primo demo nel 1997 e dopo vari lavori autoprodotti, approdano a questa prima uscita ufficiale dal titolo "A fuoco lento". Da un certo punto di vista si vede che questo è il risultato di un lungo processo