Logo di Estatica

Recensioni di raccolte musicali

Raccolta Anno

Defend the Palace: Worms A.D. MCLXXXIV 2002
L’interessante etichetta italiana Palace of Worms, ci regala, dopo “Storm the Palace” un’altra bella compilation dedicata al Medioevo e alla sua “età oscura”. Vengono presentate in un CD ben 22 bands, pro

Musicologi compilescion 2002 2002
Sono presenti: Trust no1 - Richiamo - Iguanadai - Nah'che - Silvia Michelotti - Lefty lucy - Golfo mistico - Angel's wings - Jade - Bakan - Vertigine - Brutti e impossibili - Parsley - Clouds kingdom - Lepidus - Lorenzo Tempesti
Redatta dalla quasi omonima etichetta "www.musicologi.com", questa compilation si occupa di incorniciare la scena del Friuli Venezia Giulia intorno al 2002. Si parte con i "Trust no 1", con cantato femminile e suoni che derivano dal grunge

Intimations of Immortality 5 2000
Quinto atto della compilation dedicata agli artisti italiani noti e meno noti da parte dell’etichetta napoletana Energeia, benemerita per avere nel corso degli anni fatto conoscere e supportato i prodotti più interessanti della scena

Rock sound speciale Italia vol.1 1999
Questa raccolta è comparsa in edicola con allegata una piccola rivista e presenta un panorama abbastanza completo del rock italiano con nomi anche parecchio conosciuti. Tra questi troviamo gli ottimi Subsonica con "Sonde" che apre in modo

Argos 1999
Sono presenti: Frukteti - Nowhere - Vortice cremisi - Junglas regia - Full effect - TNR - Deliverance - Julie's haircut - No-war - Nerdz - Noseslide - Frozen tears - Hiroshima mon amour - Funeral fuck - Kill cinderella - Bastet - Crackhouse
Le compilation di nuovi gruppi sono uno dei modi più efficaci per tastare il polso della nuova scena italiana. Questo cd nasce dalla collaborazione tra la fanzine A.K.O.M. (All Kind Of Music) e l'associazione "Argonauti - Giovaninsieme" e cerca d

Intimations of immortality vol. 4 1998
Sono presenti: Essences - Colloquio - Leave in silence - Hiroshima mon amour - Avant-garde - Deveraux - Headrops - Vespertilia - Arcadia lugubre - Fading beauty - Stribog - G.O.R. - Sagenhaft - Andromeda Complex
Quarta uscita per questa serie di cd realizzati dall'etichetta Energeia, che cerca di raccogliere le realtà più interessanti in Italia per quanto riguarda i generi dark, new wave e dintorni. Da sottolineare che quasi tutti i brani sono inediti.

Music Against Ourselves 1997
Sono presenti: Naut off - Nicotina - Gi-Napajo - Il tempo urbano - Erasermen - Jealousy party - Bz bz ueu - Nobs - Subterraneans - Leanan sidhe - Edoardo Ricci - Le forbici di Manitù - Edoardo Ricci - Dum dum power - Fastilio - Oil - Renato Cordovani - God inc. - iRAN - Laboratorio di musica e immagine - Dr. Kick
Raccolta di musica difficile, lontana dal mondo del rock, del pop e della musica orecchiabile. Un viaggio lungo percorsi ostici, dove a volte ci sono suoni accostati, musiche che in realtà sono non musiche, o dove i generi sono triturati a tal pu

Mondo boiazzo 1997
Sono presenti: Atrax morgue - Teatro satanico - Tombstone - Tombstone - Tombstone - In vitro test - Cupio dissolvi - Cupio dissolvi - Cupio dissolvi - Cupio dissolvi - Ataraxia - Ataraxia - Macabrina - Macabrina - Petrifieds - Colloquio - Menarca - Tombstone - Teatro satanico - Teatro satanico
Questa raccolta è la colonna sonora dell'omonimo film autoprodotto. Bisogna dire subito che come accade quasi sempre nelle compilation, non tutti i brani si rivelano dello stesso livello. Di seguito quindi segnalerò solo le cose più interessant

Dodici Fibre 1996
Dodici Fibre è un sincero omaggio ai più trasgressivi "ricercatori sonori" dell'underground italiano. Assemblata dalla Wide di Pisa questa compilation vede fra i partecipanti soprattutto figure poco note, anche a chi si interessa di

Reaping time - A tribute to Death in June 1995
Vi assicuro che non esagero dicendo che questa è una delle migliori compilation uscite da tanto tempo a questa parte. Un vero must per chi ama i Death in June - chiaramente - e la musica sperimentale. I progetti che si muov