Logo di Estatica
Discografia

Lineamaginot

Lineamaginot

Recensione
Pubblicato il 06/05/2001 - Ultimo aggiornamento: 07/01/2009

L'estetica di questo demo su cd è molto essenziale, senza nemmeno l'ormai onnipresente copertina stampata con il computer: l'immagine che vedete a destra infatti è una fotografia del gruppo prelevata direttamente dal sito internet...
Poco male visto che il contenuto è interessante. Pur con un genere musicale completamente diverso, a livello di sensibilità poetica, mi ricordano un altro gruppo che ho apprezzato, gli es.
Lo stile dei "Lineamaginot" è molto sognante, sia a livello di musiche, un rock suonato in punta di piedi, sia per i testi in italiano, anche questi dolci e cantati come in una fiaba. La linea poetica è senz'altro apprezzabile e ben amalgamata con le musiche. Romantici, decadenti, infantili, riflessivi i Linea Maginot.
I cinque brani sono tutti molto belli, si potrebbero elogiare uno ad uno... Inoltre sono stati registrati in presa diretta, senza sovraincisioni, a dimostrare una genuinità formale e concreta.
A questo punto il gruppo secondo me, visto che si tratta di un lavoro del 1999 e viste le indubbie potenzialità, dovrebbero decidere di dedicare maggiori energie a questo progetto e in tal caso sfornare altre canzoni da pubblicare in un vero cd. Credo che questi brani non possano essere ignorati dalle etichette discografiche. Anche nel caso peggiore comunque, quello in cui la miopia delle etichette italiane dovesse confermare la scarsa propensione a dare possibilità alla gente che vale, un bel cd autoprodotto potrebbe essere una importante vetrina per esporre un prodotto che vale.
Non lasciatevi scappare la possibilità di conoscere un gruppo che mischia musica, letteratura e poesia!

Lineamaginot

Lineamaginot

Mcd, 1999, Autoproduzione
Durata totale: 19:55
Genere: Rock

Brani: