Logo di Estatica

Festival delle periferie (Genova, 16-17-18 giugno 2017)

Pubblicato il 17/06/2017 - Última actualización: 18/06/2017


Il Festival delle Periferie di Genova giunge alla 15a edizione, ed è organizzato come sempre da Metrodora. La tre giorni genovese di musica live, negli ultimi anni era stata fatta a Villa Bombrini, mentre da quest'anno torna nel suo luogo storico, villa Rossi, a Sestri Ponente.
La musica inizia alle ore 18 e l'ingresso è gratuito. Al festival è possibile mangiare e assaporare numerose birre artigianali.

Ven. 16 giugno 2017 - Serata "Funk Hardcore"

I Fun Q e i Guzuta suonano funk e sono stati vincitori delle fasi finali del concorso nazionale Wanted Primo Maggio.
I She Said What?! sono un trio femminile hardcore mentre Safari e Irydescent suonano rock. La musica cantautorale è rappresentata da Irma non Esiste e Lele delle Scimmie.

Sab. 17 giugno 2017 - Serata "Post Wave"

Il concerto inizia con dei gruppi rappresentativi di Uga sessions, una nuova associazione di artisti genovesi: Harduo, Cartabianca e Moscow Club. Di seguito suoneranno i Metropony, gli Etica Sterile e i White Mosquito.
Chiuderanno la serata i Simon Dietzsche.

Dom. 18 giugno 2017 - Serata "Metal"

Per  gli appassionati del genere metal, in tutte le sue derive sludge, trash, black e progressive, suoneranno: Injecton, Diatomea, Damnation Gallery, Path of Sorrow, Tenebrae. L'onore di chiudere la serata e il festival spetta agli Stato Dassedio.

 

Tre giorni di musica gratis, dove si suonano generi diversi, che possono accontentare tutti i gusti. C'è la possibilità di bere e mangiare... Cosa volere di più?
Prossimamente live report della seconda e terza serata

Argomento: Musica